I TELEFONICI CERCANO DI ARGINARE LE VENDITE

12 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

I telefonici cercano di resistere all’orso. Dopo i segnali negativi provenienti dai future sugli indici Usa, che annunciano una partenza a passo di gambero per Wall Street, i titoli della filiera in mano a Marco Tronchetti Provera stanno soffrendo un’ondata di vendite, anche se in percentuale inferiore rispetto all’andamento generale del listino.

Pirelli, che in avvio di giornata era cresciuta bene grazie ad alcune indiscrezioni, adesso oscilla intorno alla parità, così come Seat Pagine Gialle. Meno bene se la passano TIM e Telecom Italia, scesa sotto area €8.

L’andamento del settore è comunque migliore rispetto al panorama europeo, che vede l’indice Eurostoxx del comparto cedere oltre il 2,5%.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana