I risultati degli studi sull’amrubicina nel cancro al polmone a piccole cellule presentati in o

3 Giugno 2008, di Redazione Wall Street Italia

Celgene Corporation (Nasdaq:CELG) ha annunciato oggi che dei medici provenienti dai maggiori centri di medicina hanno presentato i dati della fase II degli studi clinici sull’amrubicina in pazienti affetti da SCLC diffuso (cancro al polmone a piccole cellule) che o hanno reagito alla terapia di prima linea a base di platino o sono risultati refrattari alla stessa. I risultati degli studi hanno dimostrato un miglioramento nella percentuale di reazione, paragonabile a quella con il topotecan, oltre a non aver trovato alcuna prova di cardiotossicità indotta dall’antraciclina con dosaggi cumulativi di amrubicina fino a 1.000 mg.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Celgene CorporationDavid Gryska, 908-673-9059Vicepresidente Senior eDirettore FinanziariooppureBrian P. Gill, 908-673-9530Vicepresidente,Comunicazione aziendale