I giocattoli della vostra infanzia ora valgono oro

18 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Molti di noi ci giocavano quando erano piccoli, altri li hanno buttati o regalati a qualcuno perché fuori moda o, più semplicemente, non più interessanti.

Infine altri ancora un giorno, tutto di un tratto, rientrando a casa non li hanno più trovati, perché nostra madre doveva fare l’ennesima pulizia dentro casa e quindi era arrivato il loro turno.

BuzzFeed ha elencato i 33 giocattoli della nostra infanzia, o di quella dei nostri figli, che ora valgono una fortuna e che, sulle aste online come sul sito eBay, sono arrivati a toccare prezzi da capogiro.

Si parte dal più classico dei giocattoli Anni 90, ovvero il Game Boy. Sapete quanto può valere oggi? Fino a 900 dollari.

Se già questo può sorprendere, basta scorrere la lista per notare che il piccolo Power Ranger arriva invece a costare 1,100 dollari, il peluche Furbies 500 e le prime figurine dei Pokemon, addirittura, 650 dollari, mentre una decina di anni fa bastava andare al giornalaio per comprarle.

Insomma questi sono solo alcuni degli esempi che questa lunga lista propone e che ora, scorrendola, fa venire un po’ di frustrazione. Chi lo avrebbe mai detto che l’odioso Tamagotchi ora poteva valere fino a 600 dollari e alcune Micro Machine fino a 12 mila dollari?