I futures Usa sperano nei dati macro

19 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

Quando manca un’ora e mezzo all’avvio delle contrattazioni i futures Usa viaggiano in territorio positivo, (vedi quotazioni a fondo pagina), lasciando intendere un’avvio con il segno piu’. Il tutto all’indomani di una seduta che ha visto gli indici guadagnare terreno con il Dow su per il secondo giorno di fila dopo cinque sedute consecutive in ribasso.

L’attenzione di oggi e’ sull’agenda macro. Si comincia alle 14:30 con le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione. Alle 16:00 fari su Superindice e Philadelphia Fed.

Sugli altri mercati, nel comparto energetico i futures sul petrolio con consegna settembre, avanzano dello 0.05% a $75.45 Il derivato con scadenza agosto dell’oro segna +0.02% (+$0.30) a $1231.70. Sul fronte valutario l’euro perde lo 0.14% a quota $1.2835.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P500 segna un rialzo di 4.30 punti a 1091 (+0.40%).

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 registra un incremento di 7.25 punti a 1844 (+0.39%)

Il contratto sull’indice Dow Jones avanza di 34 punti a quota 10386 (+0.33%).