I FUTURE USA RESISTONO AI DATI MACRO

11 Dicembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) NEW YORK – 11 DICEMBRE – A meno di un’ora dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani sono sopra al Fair Value.

Giornata fitta di dati sul fronte macroeconomico. Superiori alle attese i numeri sulle vendite al dettaglio che mostrano un buon vigore. Leggermente deludenti invece le richieste di sussidi alla disoccupazione. Nessuna sopresa invece dai prezzi import/export che risultano in linea con le previsioni.

Nel pomeriggio di New York sono attese le minute dell’ultima riunione della Federal Reserve che potrebbero offrire qualche spunto di riflessione sull’andamento futuro della politica monetaria USA.

Sul fronte valutario da segnalare il recupero del dollaro sull’euro (XEU) che segue quello compiuto sullo yen (XJY). L’intervento della BOJ sul mercato dei cambi ha riportato un po’ di tranquillita’ tra gli investitori e il Nikkei e’ tornato sopra quota 10.000 punti.

Alle 14:42 (le 8:42 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 perde 0.60 punti (-0,06%), a 1060,20 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ invariato a 1.390,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones sale di 2 punti (+0,02%) a 9.933 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,36%.

Se vuoi i Futures che vedi in questa pagina IN TEMPO REALE, WSI li fornisce in una delle 12 sezioni riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, utilizza il link INSIDER

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA