I FUTURE NON REAGISCONO AL CALO DEI SUSSIDI

30 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI PRE-BORSA, in INSIDER. Abbonati subito!

A preoccupare i mercati sono le notizie di movimenti di truppe Pakistane al confine con l’India e il calo della domanda di petrolio che influisce negativamente sui titoli del settore.

A riportare il sereno sui mercati non e bastato il dato sulla richiesta di sussidi di disoccupazione pubblicato alle 08.30 E.T., risultati in calo di 12.000 unita’ a 410.000 rispetto ad un’attesa di 412.000 unita’.

Gli indici azionari americani rimangono all’interno di un forte movimento ribassista iniziato il 15 maggio, data dell’ultimo rally.

Tutti i tentativi di confermare i rally con movimenti rialzisti di piu’ lunga durata, sono falliti.

A meno di non vedere una rottura dell’ultima resistenza dinamica, partita il 23 maggio, anche oggi i venditori la faranno da padroni.

————————————————————-

Ogni giorno dal lunedi’ al venerdi’, Wall Street Italia pubblica le indicazioni e i grafici relativi alla fase di pre-apertura dei mercati azionari americani in base all’analisi dei future trattati sul circuito elettronico Globex.

Investitori e operatori potranno avere cosi’ un commento continuamente aggiornato (prima dell’apertura delle contrattazioni Usa) che tenga conto di linee di resistenza e di supporto, valore del Fair Value
, relative strenght index e punti di inversione con riferimento ai grafici dei singoli titoli quotati sui listini americani in evidenza per particolari motivi, oppure i grafici dei future sugli indici Nasdaq 100, S&P 500 o Dow Jones Industrial Average

www.2Mstrategies.com
*Michael Paulenoff e’ uno dei fondatori di 2Mstrategies