I FUTURE GRAVITANO INTORNO ALLA PARITA’

7 Agosto 2003, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani gravitano intorno alla parita’.

L’attenzione del mercato oggi e’ concentrata sugli indicatori economici. In particolare, alle 14:30 (8:30 ora di New York) saranno pubblicati i dati preliminari sulla Produttivita’ del secondo trimestre e sul numero di nuove richieste di sussidi di disoccupazione della settimana scorsa.

Alle 16:00 (10:00 ora di New York) sara’ pubblicato il dato sulle scorte di magazzino all’ingrosso di giugno e, infine, alle 21:00 (15: a New York) il dato sul credito al consumo, sempre relativo a giugno.

Sul fronte degli utili, grande attesa per la trimestrale di Nvidia (NVDA). La societa’ di chip pubblichera’ il bilancio questa sera, dopo la chiusura delle contrattazioni.

Alle 13:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 perde 1,10 punti (-0,11%), a 964,00 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ invariato, a 1.214,50 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones segna un calo di 9 punti (-0,10%), a 9.023,00 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,27%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA