I flash drive sicuri gestiti in modalità remota soddisfano una molteplicità di standard di sicu

6 Novembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Kanguru Solutions ha aggiunto degli strumenti amministrativi nuovi e potenti alla sua Kanguru Remote Management Console™ (KRMC), per contribuire a soddisfare le norme di sicurezza del governo e delle imprese. Questi strumenti amministrativi danno agli amministratori di sistema un livello di controllo senza precedenti per i drive USB e, in sostanza, rendono i flash drive Kanguru secure dei dispositivi intelligenti, grazie al controllo per la disponibilità del server, alla notificazione sugli aggiornamenti per gli utenti sulla politica di utilizzo, alla programmazione per i cambiamenti delle password e ad altre caratteristiche. Queste funzionalità possono essere facilmente implementate in qualsiasi organizzazione che utilizza la KRMC e alcuni Flash Drive Kanguru selezionati. L’utilizzo della KRMC con i flash drive criptati Kanguru Defender aiuta le organizzazioni governative e le imprese a rispettare gli standard di sicurezza come quelli CESG, ISO/IEC 19790:2006, FIPS 140-2 ed altri ancora. “Il nostro obiettivo è quello di offrire una soluzione completa per aiutare le organizzazioni a rispettare i loro standard di sicurezza relativi ai dispositivi di memoria portatile”, ha detto Don Brown, presidente e CEO di Kanguru Solutions. “Offrendo dei flash drive ad elevato livello di sicurezza che sono anche incredibilmente gestibili, i nostri clienti sono in grado di controllare i loro dati portatili secondo modalità che non sono mai state disponibili precedentemente”. Oltre alle caratteristiche originali, come la funzione di ripristino a distanza della password, la cancellazione a distanza del drive e le nuove capacità di controllo, i nuovo strumenti amministrativi consentono agli amministratori di configurare i loro drive per rispondere sia a capacità online che offline. I drive possono essere configurati per sospendere l’accesso ai dati memorizzati o essere resi non operativi se rimangono offline oltre un periodo di tempo predeterminato. I drive possono anche essere programmati per cancellare i dati in essi contenuti se non possono accedere al server entro un periodo di tempo stabilito. Un’altra formidabile caratteristica del nuovo strumento amministrativo è che consente agli amministratori di far rispettare facilmente e in modo efficace le politiche organizzative stabilite. Gli amministratori potranno infatti visionare dei rapporti dettagliati per vedere quali drive sono conformi alle regole stabilite, e notificare quelli che non lo sono, in modo che i drive possano essere riportati alla conformità. I drive non adempienti possono essere aggiornati in modalità remota, bloccati o anche cancellati, se l’amministratore lo desidera. Kanguru Solutions, una divisione di Interactive Media Corporation, produce da oltre quindici anni prodotti tecnologici d’avanguardia, che includono dispositivi portatili di memoria sicura, DVD e CD, e unità per la duplicazione dei dischi rigidi. I prodotti Kanguru sono disponibili attraverso una varietà di canali di rivenditori che offrono importanti valori aggiunti. Per ulteriori informazioni, e per visionare tutti i prodotti, visitare il sito web all’indirizzo www.kanguru.com. MULTIMEDIA DISPONIBILE: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=5808666 Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Kanguru SolutionsEmmett Jorgensen, 508-376-4245 estens. 203Fax: 508-376-4462emmettj@kanguru.com