HSBC, nuova responsabile in Italia

27 Settembre 2018, di Alessandro Chiatto

HSBC ha annunciato la nomina di Anna Tavano a nuovo head of global banking per l’Italia. Con un’esperienza di oltre vent’anni, Anna ha lavorato per 18 anni nel settore bancario tra Londra e Milano e per 4 anni nel settore pubblico. Ha maturato una forte expertise in termini di opportunità di investimento, advisory, execution e team-leadership. Può inoltre vantare un ammirevole track record nella gestione di clienti in ambito corporate, istituzioni finanziarie e del settore pubblico. Prima di entrare in HSBC, Anna ha ricoperto il ruolo di Managing Director nella divisione di Corporate and Investment Bank, di Vice Chairman Corporate Bank e di Head of Public Sector in Citigroup. In questi ruoli è stata responsabile della creazione di un’ampia gamma di transazioni in ambito corporate finance per aziende italiane attive nel settore energetico, industriale e delle infrastrutture, per imprese a partecipazione statale e clienti del settore pubblico.

In precedenza, Anna è stata Director General del Dipartimento per lo Sviluppo di Infrastrutture e dei Trasporti e Director General del Dipartimento per la Gestione di Fondi Nazionali ed Europei per il settore pubblico italiano.

 Anna ha iniziato la carriera nel settore bancario in Citigroup nel 1997, società presso la quale ha lavorato per 12 anni, ricoprendo diversi ruoli, in ultimo quello di responsabile di un team incaricato di creare e strutturare una gamma completa di transazioni di finanza strutturata per il mercato dell’Europa meridionale, rivolta ad istituzioni finanziare, aziende e clienti del settore pubblico. Anna ha conseguito la laurea in Economia e Finanza presso l’Università di Roma “La Sapienza”.