HIGH-TECH: UNA VENTATA D’OTTIMISMO DA SAP

19 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il vento d’euforia che si è levato nella Silicon Valley martedì sera dopo la pubblicazione dei dati trimestrali d’Intel Corp (INTC) inizia a soffiare anche in Europa.

L’azienda tedesca SAP, tra le prime al mondo per la produzione di software, ha presentato stamane una trimestrale migliore del previsto e manifesta ottimismo per i prossimi sei mesi.

Il gruppo ha chiuso i primi tre mesi del 2001 con un utile netto in crescita del 119% a €117 milioni, pari a €0,36 per azione grazie alle vendite superiori del 23% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato.

Gli utili ante imposte (Ebitda) sono passati a €259 milioni, quattro volte tanto il dato del primo trimestre 2000.

Il titolo a Francoforte è partito in netta controtendenza e al momento segna un rialzo del 7,4% a €165,39.

Non vanno altrettanto bene i principali tecnologici europei che sono preda di profit taking dopo gli ultimi rialzi: Alcatel (-1,53%), STMicroelectronics (-2,82%), Siemens (+0,87%).