HIGH-TECH: STAYER PERDE 2,3 MLD LIRE 1° SEMESTRE

12 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Stayer, Gruppo attivo nell’elettronica per l’automazione, ha chiuso il primo semestre 2000 con una perdita netta di 2,3 miliardi di lire, contro un passivo di 2,7 miliardi registrato nello stesso periodo del 1999.

Sempre nel primo semestre, il fatturato del gruppo segna un calo dell’8,86% a 40,7 miliardi di lire. Aumenta l’indebitamento finanziario netto attestato a 28,1 miliardi rispetto 26,2 miliardi di giugno ’99.

A Milano il titolo cede il 4,38% a 0,83 euro.