HIGH-TECH: NEC PORTA I SEMICONDUTTORI IN BORSA

10 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il gigante giapponese dell’elettronica Nec ha scorporato la divisione di semiconduttori
per reti di telecomunicazioni ad alta velocita’ con l’obiettivo di introdurla in borsa entro due anni.

La filiale sarà dotata di un capitale iniziale di 109 milioni di euro, detenuto al 100% da Nec.