HEWLETT-PACKARD: TRIMESTRALE; +30% UTILI A $1,23 MLD

15 Febbraio 2006, di Redazione Wall Street Italia

Hewlett-Packard, il colosso Usa di computer e stampanti, chiude il primo trimestre con utili in rialzo del 30%, a 1,23 miliardi di dollari, pari a 42 centesimi per azione e a 48 centesimi, al netto delle componenti straordinarie. Il risultato netto è migliore dei 44 centesimi attesi dagli analisti. Le vendite segnano un progresso del 5,6%, a 22,66 miliardi (22,55 miliardi le previsioni di Wall Street). “La crescita dei conti di Hewlett-Packard – spiega in una nota l’ad Mark Hurd – è bilanciata nei diversi settori di business e aree geografiche di attività. Il cash flow, inoltre, si mantiene su livelli elevati”.