Heinz, nel primo trimestre l’utile netto batte le attese

1 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – H.J. Heinz ha annunciato oggi di aver chiuso il primo trimestre 2011 con un utile netto di 240,4 milioni di dollari a 75 centesimi per azione rispetto ai 213 milioni( 67 cents per azione) dello stesso periodo dello scorso anno. In salita anche il giro d’affari che si attesta a 2,48 miliardi dai 2,44 mld del primo trimestre 2010. I profitti battono le attese degli analisti che indicavano un EPS di 73 centesimi, mentre rimangono poco sotto le attese i ricavi che il mercato attendeva a 2,53 mld. Per l’intero esescizio fiscale Heinz prevede una crescita dell’utile per azione tra il 7%e il 10%. Solo ieri Heinz aveva preannunciato i risultati di 75 centesimi per azione, con un aumento del giro d’affari.