HACKER ATTACCANO IL PENTAGONO

22 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Washington, 22 giu – Un gruppo di hacker ha attaccato il sistema di e-mail del Pentagono, mettendo fuori uso 1.500 computer. Il sistema di posta elettronica, hanno fatto sapere le autorità americane, non conteneva informazioni relative ad operazioni militari e il Pentagono ha anche specificato che quotidianamente vengono respinti centinaia di tentativi di penetrare nel sistema da parte degli hacker. “Abbiamo preso diversi tipi di contromisure – spiega il Segretario della Difesa americana Robert Gates –. Il sistema comunque tornerà attivo in giornata”. Un altro portavoce del Pentagono ha reso noto che l’attacco è arrivato da diverse fonti come “hacker occasionali, cyber-vigilantes e diversi gruppi politici”, senza però chiarire se gli intrusi siano riusciti a leggere il contenuto delle e-mail. Il personale del quartier generale della difesa americana ha comunque potuto proseguire il lavoro grazie ai Blackberry, cellulari ultraevoluti con collegamento ad internet.