H&M crolla dopo i conti

29 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Pessimo avvio di giornata per il retailer Hennes & Mauritz, che segna una discesa del 5,8% a Stoccolma, dopo la pubblicazione dei risultati. La catena di negozi svedese ha annunciato un utile in crescita del 23% a 4,24 mld di corone svedesi e vendite in aumento del 14% a 26,89 mld di corone. La società ha però annunciato il rinvio dell’apertura di 20 punti vendita, segnalando che il numero dei negozi per l’intero anno sarà di 220 anziché 240.