Gruppo SAVE in crescita i risultati 2009

15 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto di Venezia Marco Polo S.p.A. Save – azienda quotata al Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana che opera nel settore degli aeroporti, in quello delle infrastrutture di mobilità (stazioni ferroviarie, autostrade e porti) e nei servizi per i viaggiatori – si è riunito oggi sotto la presidenza di Enrico Marchi ed ha approvato il Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2009. Lo si legge in una nota. Il risultato netto di competenza del Gruppo è pari a 18,2 milioni di Euro, in aumento di 4,0 milioni rispetto ai 14,2 milioni dell’esercizio 2008, portando l’incidenza sui ricavi dal 4,3% al 5,4%. Si tratta del miglior risultato netto nella storia di SAVE, senza considerare l’anno 2007 in cui sono stati realizzati importanti proventi straordinari. Il valore dei ricavi dell’esercizio si è attestato su di un importo di Euro 340,5 milioni con un incremento del 3,9% rispetto all’esercizio precedente. A perimetro costante l’incremento sarebbe stato pari all’ 1,4%. Il risultato operativo lordo (EBITDA), pari a 60,1 milioni di Euro, evidenzia una crescita dell’ 8,6% rispetto all’esercizio precedente. A base omogenea, senza società acquisite, l’incremento si attesterebbe sull’8%, per un valore pari a 4,4 milioni di Euro. Il risultato operativo (EBIT), pari a 34,2 milioni di Euro, evidenzia un aumento di Euro 7,4 milioni rispetto al 2008, con un incremento percentuale pari al 27,8%. A perimetro invariato, senza considerare le società acquisite, l’incremento si attesterebbe su di un 34%. La posizione finanziaria netta di Gruppo al 31 dicembre 2009 si attesta a -68,4 milioni di euro sostanzialmente stabile rispetto ai -65,8 di fine 2008, confermando la solidità finanziaria del Gruppo che registra un rapporto D/E di 0,23 Debt/EBITDA 1,14.