Gruppo CIR: Kos chiude l’esercizio 2009 con ricavi in aumento

25 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il gruppo KOS ha chiuso l’esercizio 2009 con un aumento di ricavi (+11%) e margine operativo lordo (+14,9%) rispetto all’esercizio 2008. Nel 2009 la società ha consolidato la propria posizione sul mercato italiano, in particolare nel settore socio-sanitario (gestione di residenze per anziani non autosufficienti) e in quello sanitario (gestione di ospedali e centri di riabilitazione). Nel 2009, il gruppo KOS ha conseguito ricavi consolidati per 273,4 milioni di euro, in crescita dell’11% rispetto all’esercizio 2008 (246,3 milioni), grazie allo sviluppo di tutte le aree di attività e alle nuove acquisizioni effettuate nel corso dell’esercizio. Il margine operativo lordo (EBITDA) è stato di 33 milioni di euro, in crescita del 14,9% rispetto al 2008 (28,7 milioni di euro). La società ha chiuso il 2009 con un risultato netto consolidato in pareggio (-0,4 milioni di euro esclusa la quota di terzi), rispetto a una perdita di 1,2 milioni di euro nel 2008 (-1,5 milioni di euro esclusa la quota di terzi). L’indebitamento finanziario netto consolidato del gruppo KOS al 31 dicembre 2009 ammontava a 163,5 milioni di euro (149,1 milioni al 31 dicembre 2008), a fronte di immobili di proprietà con un valore contabile di circa 120 milioni di euro. Il dato è sostanzialmente in linea con l’indebitamento finanziario netto del gruppo al 30 settembre 2009 (161,6 milioni di euro). L’incremento rispetto al dato di fine 2008 è dovuto principalmente alle acquisizioni effettuate nel corso dell’esercizio.