Grosse perdite per Carlos Slim. Investimenti europei al top

18 Dicembre 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Mentre gli investimenti europei toccano un picco di 2 miliardi di euro, l’uomo piu’ ricco al mondo ha annunciato di aver registrato gravi perdite quest’anno. Lo riporta oggi il Financial Times.

L’esempio di una strategia fallimentare nel 2012 per il magnate messicano lo offre la decisione di aumentare l’esposizione di America Movil SAB di Carlos Slim in Royal KPN NV. La quota e’ stata portata al 28%, per un investimento consistente di 2,66 miliardi di euro.

Da allora i titoli dell’ex monopolista della telefonia olandese hanno subito un calo del 39%, il piu’ accentuato del settore tlc europeo in quel periodo.

Telekom Austria AG, l’altra grande scommessa del miliardario messicano, e’ stata l’azione a registrare la seconda peggiore prova del listino.

Il 15 giugno il gruppo di Slim ha acquistato il 21% dell’ex impresa pubblica austriaca, sborsando 883 milioni di euro. Da allora i titoli hanno ceduto un terzo del loro valore in borsa.

Prima di vedere dei ritorni dagli investimenti fatti nel 2012, secondo gli analisti, Slim dovra’ aspettare almeno un paio di anni.