GREGGIO: BRENT, $33,45 IL BARILE A META’ GIORNATA

6 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Petrolio a $33,45: il prezzo del Brent, greggio di riferimento europeo, è ai massimi da dieci anni. Ieri aveva chiuso a $32,98. Sul mercato a termine di New York i future del greggio hanno superato stanotte la soglia di $34.

Alla luce del basso livello raggiunto dalle scorte petrolifere americane, il mercato giudica insufficiente un aumento della produzione di 500.000 barili al giorno che il Cartello dei Paesi produttori potrebbe decidere il 10 settembre a Vienna in sede OPEC.

Tale quantitativo è infatti stabilito dal meccanismo informalmente adottato dall’OPEC nella precedente riunione di marzo: prevede un aumento automatico della produzione se il prezzo del paniere di riferimento del Cartello supera i $28 per 20 giorni consecutivi.

Il ventesimo giorno sarà venerdì, due giorni prima del vertice di Vienna.

(Vedi anche
Inflazione: greggio ai massimi ultimi 10 anni
)