Greenvision Amb, cessione partecipazione residua in Italdreni

3 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Greenvision ambiente SpA, nell’ambito del piano strategico di focalizzazione delle proprie attività nel settore delle energie da fonti rinnovabili, ha siglato oggi gli accordi per la cessione del rimanente 51% della società Italdreni srl a Officine Maccaferri Spa. Officine Maccaferri, società controllata da SECI, holding della famiglia Maccaferri, è un gruppo di riferimento nel settore dell’ingegneria geotecnica con una forte presenza internazionale (60 consociate e 28 stabilimenti situati in tutti i continenti) ed una consolidata esperienza nell’applicazione e progettazione di soluzioni per la geotecnica e per l’ingegneria civile. Greenvision ambiente, che aveva già ceduto il 49% di Italdreni nel maggio 2009, definisce così il perimetro di attività sempre più concentrate nello sviluppo dei progetti di energia da fonti rinnovabili. Il prezzo concordato, pari a Euro 6,4 milioni, sarà versato in un’unica soluzione alla data del closing, prevista dopo il nulla osta da parte dell’Autorità Antitrust. Il prezzo riflette un Enterprise Value della società Italdreni calcolato al 30 giugno 2010 pari a Euro 15 milioni.