GREENSPAN: NON PARLA NE’ DI TASSI NE’ DI BORSA

4 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Alan Greenspan, questa mattina davanti alla commissione finanza del Senato USA, non fa alcun accenno ne’ a tassi d’interesse, ne’ a politica monetaria. L’intervento si concentra sulla politica commerciale americana e sulle implicazioni per l’economia monetaria.

Greenspan ha inoltre sollecitato i senatori e il governo americano ad aumentare gli sforzi volti a migliorare il livello di preparazione dei lavoratori, espulsi dal mercato del lavoro a causa dell’accresciuta competizione dovuta alla liberalizzazione dei commerci internazionali

Il presidente della banca centrale americana ha precisato, all’inizio dell’intervento, che le sue dichiarazioni non rispecchiano le posizioni della Federal Reserve, ma solo opinioni personali.