GREENSPAN: NESSUN CENNO A POLITICA MONETARIA

10 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Nessun accenno da parte diAlan Greenspan – oggi a Chicago in occasione di una conferenza di banchieri – sul futuro della politica monetaria del Paese. E’ infatti vietato al presidente della Federal Reserve parlare di tassi nelle due settimane precedenti all’incontro del FOMC, in agenda per il 15 maggio.

Greenspan si e’ limitato a ribadire il suo supporto per una riduzione fiscale, ma ha anche espresso alcune preoccupazioni sulla rete di sicurezza che protegge il sistema finanziario nazionale (come i regolamenti bancari e assicurativi), sostenendo che abbia bisogno di alcune riforme.

“Sono importanti i benefici derivanti dalla stabilita’ che tale rete offre – ha detto Greenspan alla platea di banchieri – dobbiamo pero’ riconoscere che tali benefici comportano un costo, ed e’ in questo senso che una riforma si deve indirizzare”.