Grecia: Europa pronta a un default temporaneo

21 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Bruxelles – Le notizie in arrivo dai corridoi di Bruxelles si accavallano. Reuters riporta, citando fonti dell’Unione Europea, che ora la Banca centrale europea sarebbe d’accordo a far scivolare la Grecia in un default temporaneo.

La notizia è confermata anche da Bloomberg tv, secondo cui l’Europa stessa sarebbe d’accordo alla misura, che alla fine verrebbe vista come una risposta alla crisi.

Il default durerebbe infatti pochi giorni e sarebbe legato alla messa in atto di un’operazione di buyback di bond greci effettuata a sconto. Obiettivo: ridurre l’ammontare del debito di Atene. Le fonti interpellate da Reuters hanno precisato che la Bce sarebbe favorevole a un default del paese ellenico solo se questo facesse parte di un piano più ambizioso, ovvero quello di procedere a un buyback dei titoli di stato del paese.

Intanto le borse europee e l’euro continuano a salire: gli operatori scommettono che, senza la Grecia anche per pochi giorni, il rischio contagio finalmente si smorzerà.