Grecia, Enel vince gara per centrale da 430 Mw

27 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

Enel ha vinto la gara per la costruzione in Grecia di una centrale da 430 megawatt. Lo conferma dopo le indiscrezioni di due giorni fa il country manager di Enel e direttore generale di Enelco, Giovanni Maria Pisani. “Enel ha fatto la migliore offerta”, ha detto Pisani in una dichiarazione diffusa dall’ufficio stampa. La centrale verrà costruita nella zona di Livadia da Enelco, un consorzio formato per il 75 per cento da Enel e per il restante 25 per cento da Prometheus gas. Secondo fonti vicine alla società italiana, il valore dell’impianto è di circa 250 milioni di euro.