Grecia, economia resta orientata alla recessione

12 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’economia della Grecia è prevista rimanere ancora in recessione. E’ quanto emerge dalle stime sul PIL diffuse dall’Ufficio di Statistica Greco che prevede una contrazione del Prodotto Interno Lordo nel primo trimestre pari al 2,3% rispetto allo stesso trimestre del 2009. Un declino, spiega l’Ufficio di statistca, dovuto soprattutto alla flessione della spesa pubblica, mentre il paese tenta di uscire dalla crisi di bilancio grazie gli aiuti di UE e FMI. Su base mensile il PIl di Atene ha subito una frenata dello 0,8%.