Grecia: arriva altra batosta. Per Fitch ormai a un soffio da insolvenza

22 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Fitch ha ulteriormente declassato il rating della Grecia, ormai a ‘C’ dal precedente ‘CCC’, e così a un soffio da quel fatidico ‘D’ che viene affibbiato ai paesi in insolvenza. Questo a seguito dell’accordo dell’Eurogruppo sul secondo piano di aiuti alla Grecia, perché riconoscendo una ristrutturazione del debito pubblico ellenico, tramite una partecipazione del settore privato che prevede un taglio del 53 per cento circa sul pagamento dei titoli di Stato rispetto al valore nominale, di fatto secondo Fitch configura un “default controllato” sui pagamenti. Il rating ‘C’, spiega un comunicato, è coerente con le linee guida illustrate lo scorso giugno, che l’agenzia aveva avvertito avrebbe osservato sullo scenario poi verificatosi.