Governo, Marchionne “serve chiarezza, instabilità male peggiore”

17 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In Italia c’è bisogno di stabilità e chiarezza. E’ questo il giudizio personale di uno dei manager più in vista a livello mondiale, Fiat Marchionne, Amministratore Delegato della Fiat. In occasione della presentazione del nuovo concessionario Fiat-Chrysler di Los Angeles, il manager ha toccato anche l’argomento politica, sottolineando che è necessario innanzi tutto fare chiarezza e che l’instabilità non aiuta la politica industriale del Paese. “Una possibile crisi di Governo? O ce l’abbiamo o non ce l’abbiamo. Questo è il problema.! Sono queste le parole usate da Marchionne che ha aggiunto “Non è un bel modo di gestire il Paese. Le persone serie non fanno queste cose”. Marchionne ha dunque chiesto più chiarezza riguardo le scelte politiche, poichè l’instabilità è il male peggiore che affliogge il Paese. Il numero uno della Fiat ha comunque ammesso che si tratta di un problema comune in Europa.