Goldman Sachs taglia del 92% l’esposizione ai Btp Italia

9 Agosto 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Si assottiglia in misura notevole (-92%) l’esposizione della banca d’affari Goldman Sachs sul debito italiano, secondo quanto rende noto la stessa Goldman in una comunicazione alla Sec.

L’esposizione di mercato ai titoli del debito italiano è calata da 2,5 miliardi di dollari del marzo scorso ad appena 191 milioni di dollari al 30 giugno.

Nello stesso tempo, Goldman riferisce nella nota di essersi ricoperta dal «rischio Italia» con un aumento della sua posizione rispetto ai prodotti derivati.