Goldman Sachs punisce Merck e il settore farmaceutico

5 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Un downgrade affossa il colosso farmaceutico Merck, che cede l’1,26% a 35,36 dollari collocandosi tra i peggiori titoli del Dow Jones. Gli analisti della Goldman Sachs hanno abbassato il giudizio sulla società a “neutral” da “conviction buy” e quello sul settore farmaceutico a “neutral” da “attractive” a causa soprattutto dei deludenti utili di molte società all’indomani di importanti mergers.