GOLDMAN POSITIVA SU CIRCUIT CITY,CAUTA SU BEST BUY

17 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Performance opposte nelle contrattazioni per le societa’ retail Best Buy (BBY – Nyse) e Circuit City (CC – Nyse) alla vigilia dei risultati trimestrali (martedi’ 18 giugno prima dell’avvio delle contrattazioni).

Se CC cresce, BBY riesce a fatica a mantesersi sopra la parita’. Dietro tali performance, lo zampino della banca d’affari Goldman Sachs.

“Prevediamo innanzitutto poche sorprese sui sisultati trimestrali di Best Buy & Circuit City, dal momennto che entrambe le societa’ hanno effettivamente preannunciato i risultati nel comunicare le vendite il 6 giugno” ha dichiarato Matthew Fassler, analista della banca d’affari Goldman Sachs analyst in una nota ai clienti.

Venendo alle singole societa’, Goldman prevede che Best Buy si trovera’ presto minacciata da alcune questioni sul lungo termine e dovra’ iniziare a confrontarsi con stime di crescita molto ambiziose e un contensto molto competitivo.

Nonostante Circuit City debba affrontare lo stesso contesto di Best Buy, Goldman ritiene che la sua abilita’ di battere le aspettative sugli utili suggerisca la presenza di un altro catalizzatore positivo per il secondo trimestre.