GOLDMAN: ‘DOWNGRADE’ FANTASMA SU TERRA LYCOS

19 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

La banca d’affari Goldman Sachs (GS – Nyse) questa mattina ha ritirato un ‘downgrade’ appena emesso sul colosso Internet Terra Lycos (TRLY – Nasdaq), che ha causato un calo del titolo sui mercati europei e nel preborsa USA.

La banca a inizio mattina aveva ridotto il suo rating su Terra Lycos da “market outperform” a “market perform”, motivando la sua decisione con un mercato pubblicitario online nazionale e globale deteriorato, la mancanza di margini di miglioramento per gli utili e i rischi dovuti all’integrazione delle nuove attivita’ societarie.

Questo ‘downgrade’ ha causato una perdita di valore di Terra Lycos pari al 2,3% nelle contrattazioni di preborsa a New York, trascinando il titolo al ribasso anche nei mercati europei.

Qualche ora piu’ tardi Goldman Sachs ha fatto sapere che l’e-mail contenente il ‘downgrade’ e’ da considerarsi un errore, e che nessuna variazione di rating su Terra Lycos era stata messa a punto.

Un portavoce della banca d’affari ha fatto sapere che il ‘dongrade’ “non era stato ancora autorizzato e quindi e’ stato ritirato immediatamente”.