GOLDMAN AUMENTA L’ESPOSIZIONE SULL’AZIONARIO

31 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La banca d’affari Goldman Sachs ha aumentato l’esposizione sui mercati azionari dal 60% al 65%, sottolineando che a livello globale i titoli presentano livelli di appetibilita’ maggiori delle obbligazioni.

E saranno proprio i settori che hanno causato lo scivolone dell’azionario a consentire ai mercati di recuperare, ossia i tecnologici, le tlc e le assicurazioni.