GME, modifiche all’MTE per incentivare scambi

13 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – “Sono entrate in vigore, dal 9 aprile, le modifiche, elaborate dal Gestore dei Mercati Energetici (GME), a conclusione del tavolo di lavoro presso l’Mse con Confindustria e l’Aeeg, relative il sistema di garanzie per la partecipazione al Mercato Elettrico a Termine (MTE). Obiettivo dell’intervento, si legge nella newsletter del GME, è quello di rendere meno onerosa, grazie ad una riduzione delle garanzie di partecipazione al mercato, la compravendita di energia a termine, incentivando al contempo gli scambi sul mercato regolamentato MTE e aumentando la liquidità, il tutto a beneficio di operatori e clienti finali.