GM: Whitacre lascia gruppo, Akerson nuovo CEO

12 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Continua a far parlare di sè General Motors, oggi applaudita dagli analisti grazie ad un’ottima trimestrale. Il colosso automobilistico di Detroit ha annunciato le dimissioni di Edward E. Whitacre, Jr. dalla carica di chief executive officer a partire dal 1 settembre. Whitacre rimarrà invece presidente del gruppo fino alla fine dell’anno. Al suo posto subentra Dan Akerson, attualmente membro del Board, che ricoprirà anche il ruolo di presidente. Whitacre, voluto dall’amministrazione Obama, ha guidato GM in periodi di grande turibolenza, contribuendo enormemente al ritorno alla profittabilità della società. Di tutto rispetto anche il curriculum di Akerman, manager dei fondi di private equity Carlyle e ex dirigente di colossi quali Nextel Communications e American Express. Ad Akerman il compito di orchestrare il nuovo sbarco in borsa di General Motors, che a detta di molti potrebbe arrivare a breve dando vita ad una delle più grandi Ipo della storia americana. Secondo rumors di stampa la compagnia avrebbe ottenuto un credito di 5 mld di dollari.