GM, utili in crescita come non faceva da sei anni

12 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Utili in crescita a livelli che non si vedevano dal 2004 per General Motors. Il colosso automobilistico statunitense ha chiuso il secondo trimestre con profitti pari a 1,3 mld di dollari (2,55 usd/azione), rispetto agli 865 mln del pari periodo dello scorso anno. I ricavi si attestano invece a 33,2 mld di dollari, in aumento rispetto ai 31,5 mld precedenti. Ottima la performance in Nord America. Nell’ultimo trimestre la compagnia ha venduto 2,2 mln di veicoli, 716.000 solo negli Nord America. Nello stesso periodo di un anno fa il dato si fermava a 1,9 mln (657 mila in America del Nord). Si tratta di un segnale di buon augurio per la presentazione dei documenti relativi all’Ipo di domani. Con questa operazione verrà ridotta la quota della casa d’auto in mano al governo statunitense. GM è uscita dalla bancarotta il 10 luglio del 2010.