GLOBALFOUNDRIES completa l’integrazione divenendo la prima fonderia al mondo di portata realmen

13 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

GLOBALFOUNDRIES ha annunciato oggi di aver integrato ufficialmente le operazioni con Chartered Semiconductor Manufacturing e di aver iniziato ad operare sotto il marchio GLOBALFOUNDRIES. Questo annuncio contrassegna la nascita della nuova GLOBALFOUNDRIES: la prima fonderia al mondo full-service impegnata nella produzione di semiconduttori con una portata realmente globale in termini di produzione e tecnologia, presente in Asia, in Europa e negli Stati Uniti. “In questo momento, in cui i più importanti progettisti di chip a livello mondiale affrontano pressioni sempre maggiori volte a spingere i limiti dell’innovazione, occorre loro un partner full-service che sia in grado di sostenere e investire nello sviluppo aggressivo di tecnologie d’avanguardia offrendo al tempo stesso una gamma esaustiva di servizi” ha affermato Doug Grose, Direttore generale di GLOBALFOUNDRIES. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

GLOBALFOUNDRIESComunicazioniJon Carvill, [email protected] Gorss, [email protected]