Gli oil risalgono la china

17 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In ripresa a Piazza Affari i titoli legati al settore petrolifero grazie al recupero del prezzo del greggio. Il Wti, infatti, dopo aver bucato al ribasso la soglia dei 70 dollari al barile ha cambiato direzione, spingendosi dritto verso quota 72 usd/bar. Sulla borsa milanese s’infiammano soprattutto Saipem e Tenaris, la prima con una risalita di oltre il 3% e la seconda del 2%. Resta indietro Eni, con una plusvalenza dell’1,21%.