Gli oil frenano con il petrolio

16 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il decremento del prezzo del greggio sotto quota 85 dollari al barile sta influenzando negativamente i titoli legati al settore oil di Piazza Affari e del vecchio continente. Il Wti vale esattamente 84,82 dollari al barile. A Milano Tenaris si porta in coda al paniere Ftse Mib con un decremento di oltre un punto percentuale mentre Saipem retrocede dello 0,84% ed Eni dello 0,56%.