GLI INVESTITORI CERCANO RIFUGIO NELL’ORO

14 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Con il mercato azionario in forte calo, depresso dalla brutta performance delle tlc dopo l’allarme lanciato dal colosso della telefonia Sprint (FON – Nyse), dall’intensificarsi delle tensioni sul fronte geopolitico dopo l’attentato contro il consolato Usa a Karachi e dal dato sconfortante sulla fiducia dei consumatori redatta dall’Universita’ del Michigan, gli investitori cercano rifugio nell’oro.

Il CBOE Gold Index (GOX) guadagna il 3,6% e i contratti future di agosto guadagnano $3,30, a $321,80.

I titoli che guadagnano di piu’ al NYSE sono quelli delle aziende che estraggono oro: in particolare, Glamis Gold (GLG – Nyse) mette a segno un rialzo del 6,7%, Gold Fields (GFI – Nyse) guadagna il 6,1% e Hecla Mining (HL – Nyse) sale del 4,8%.