Giochi, scommesse in calo nel mese di agosto

9 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il mercato delle scommesse ha scontato, nel recente mese di agosto, i negativi riflessi dei calendari dei principali tornei nazionali che, rispetto all’anno precedente, hanno visto lo slittamento dell’inizio delle gare di almeno una settimana. Ne è quindi derivata una flessione della raccolta di gioco pari al 17,25% a 220.678.349,75 euro. Il decremento della raccolta a distanza è stato pari al 16,04%. Il 2010 continua, comunque, ad avere un saldo percentuale positivo, rispetto all’analogo periodo del 2009, pari all’11,86%. Il calcio resta al centro dell’attenzione degli italiani, contando il 91,38% della raccolta totale, seguito dal tennis e dal basket. Il golf è ultimo in classifica con una raccolta che conta appena 10.684 euro.