Gilead annuncia i dati raccolti nel corso di due anni nell’ambito di importanti studi di Fase I

3 Novembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Gilead Sciences, Inc. (Nasdaq: GILD) ha annunciato oggi la presentazione dei dati raccolti nel corso di due anni (96 settimane) di due importanti sperimentazioni cliniche di Fase III, gli Studi 102 e 103, tese a valutare la sicurezza e l’efficacia di Viread(R) (tenofovir disoproxil fumarato) a monosomministrazione giornaliera in pazienti adulti con infezione da virus dell’epatite B cronica (HBV). I dati verranno presentati durante le sessioni orali della riunione annuale dell’associazione americana per lo studio delle malattie epatiche (American Association for the Study of Liver Diseases (The Liver Meeting 2008), che si terrà questa settimana a San Francisco (dal 31 ottobre al 4 novembre).

Gli Studi 102 e 103 valuteranno per un periodo di tempo fino a otto anni il trattamento con Viread di pazienti affetti da epatite B cronica HBeAg-negativa e HBeAg-positiva con malattia epatica compensata.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Gilead Sciences, Inc.Susan Hubbard, +1-650-522-5715 (Investitori)Michael Claeys, +1-650-522-2459 (Media)