Giappone, regge il made in Italy nel 2006

18 Settembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Il Sistema Italia tiene sul mercato delle esportazioni in Giappone, a fronte di un calo generalizzato registrato dai Paesi dell’Unione europea nel periodo gennaio-luglio 2006. I dati, resi noti ieri dall’Istituto nazionale per il commercio estero (Ice) di Tokyo, segnalano una leggera flessione dello 0,4 per cento per le importazioni del Giappone dall’Italia rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, fermandosi al valore di 4.097 milioni di dollari, mentre le esportazioni crescono del 5,2 per cento a 3.360 milioni. Il leggero calo dell’export italiano nell’arcipelago si inserisce, comunque, nello scenario negativo che coinvolge quasi tutti i Paesi Ue, che complessivamente registrato