Giappone, economia in ripresa ma non ancora sostenibile

24 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Sebbene l’economia sia in costante miglioramento, resta in una situazione difficile con il tasso di disoccupazione ancora elevato. Lo afferma il governo giapponese, nel suo rapporto mensile di maggio, precisando che la crisi del debito europeo, le brusche fluttuazioni e la deflazione determinano dei rischi per le sue prospettive. Le esportazioni, si legge nel rapporto, aumentano in maniera moderata e la produzione industriale è in ripresa. Gli utili aziendali sono in miglioramento e gli investimenti delle imprese si stanno stabilizzando. Anche il consumo privato è in ripresa. Il recente andamento dei prezzi, conclude la nota, mostra che l’economia giapponese è in una fase di lieve deflazione