GIAPPONE: DISOCCUPAZIONE SALE OLTRE LE ATTESE

28 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

In Giappone il tasso di disoccupazione è cresciuto a maggio al 5,4%, dal 5,2% di aprile.

Lo ha reso noto il governo.

Il dato è peggiore delle attese (5,3%) a causa delle molteplici ristrutturazioni aziendali e fallimenti che continuano a tormentare il paese del Sol Levante.

Il numero degli occupati è sceso di 1,17 milioni, a 63,56 milioni, il più grande declino mensile dal 1954, quando in un mese gli occupati scesero di 1.32 milioni.

Il numero dei disoccupati è cresciuto di 275.000 unità a 3,75 milioni. E’ il quattordicesimo mese consecutivo in cui si registra un incremento del numero dei senza lavoro.