GIANNI AGNELLI E’ DI NUOVO IN ITALIA

4 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il presidente onorario di Fiat Gianni Agnelli è rientrato in Italia dopo poco meno di un mese di soggiorno negli Usa per curarsi.

Quanto alla sua salute, una fonte ha riferito che tutto “procede regolarmente”.

L’Avvocato, che per la prima volta da quando ha responsabilità in Fiat non è stato presente quest’anno all’assemblea degli azionisti di metà maggio, è molto atteso perchè ci sono decisioni da prendere in seno al gruppo e alla stessa famiglia.

Il 28 maggio scorso Fiat ha annunciato di aver concordato con le tre banche un prestito triennale da €3 miliardi seguito da un eventuale aumento di capitale di pari importo entro tre anni e la cessione del 51% dei servizi finanziari
entro fine anno, mantenendo l’impegno a ridurre l’indebitamento a €3 miliardi dagli attuali €6,6 miliardi tramite cessione di alcuni asset e la quotazione della Ferrari.

Sulla situazione è attesa una riunione della accomandita della famiglia. Ora che l’Avvocato è tornato i tempi potrebbero accelerarsi.

Secondo Il Corriere della Sera la riunione potrebbe svolgersi già dopodomani.

A Piazza Affari il titolo Fiat mantiene il suo rialzo, unico in tutto il Mib30.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.