GIALLO SUL TITOLO YAHOO! SOSPESO NEL DOPO BORSA

11 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Yahoo! (vedere YAHOO, quotazioni interattive) ha anncunciato a borsa chiusa utili di 19 centesimi ad azione per il quarto trimestre, superiori alle stime degli analisti che si aspettavano 15 cents. Numeri dunque molto forti, che potrebbero ridare fiato all’intero settore internet. Anche perche’ Yahoo! e’ una delle poche aziende web redditizia, in un panorama di societa’ tutte rigidamente in perdita.

Il fatturato per il quarto trimestre e’ stato fissato a 201,1 milioni di dollari, rispetto al dato precedente che era di 91,9 milioni di dollari.

Molto forte anche il dato sulle Page Views, molto superiore alla stima di 385 milioni: si e’ attestato addirittura a 465 milioni di page views al giorno.

L’azienda, che gestisce il portale internet piu’ famoso del mondo, ha anche annunciato uno split azionario, nella misura di 2 a 1.

Alle 16:15, pochi minuti dopo l’annuncio degli utili trimestrali, il titolo e’ stato sospeso dalle contrattazioni dal Nasd, l’organo che gestisce il Nasdaq. Non e’ chiaro esattamente cosa sia succeso, ma alle 17:15 la sospensione era ancora in funzione.

(YHOO) aveva terminato la seduta ufficiale di borsa in netto ribasso, con una perdita di 38 e 11/16 (-8,87%) a quota 397 e 7/8. Di solito nella seduta che precede l’annuncio degli utili il titolo e’ sempre salito di prezzo. E’ la prima vota – oggi – che cio’ non e’accaduto.

In un secondo momento, dopo la riammissione alle contrattazioni, il titolo ha fatto segnare un ulteriore cedimento dei prezzi, a quota 371 dollari. Si tratta di un mezzo tracollo, rispetto alla chiusura di due giorni fa. E nonostante i numeri del bilancio siano stati buoni.

(ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO)