GIALLO IN RUSSIA: FATTI FUORI 7 BUSINESSMEN

3 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

I corpi di sette uomini d’affari, all’apparenza assassinati, sono stati ritrovati in un’auto su una strada deserta della Siberia (est della Russia) secondo quanto ha reso noto l’agenzia Interfax.

I cadaveri sono stati scoperti a 120 km dalla città di Zakamensk, presso in confine con la Mongolia, nella regione siberiana della Buriazia e «mostravano segni di morte violenta» secondo un responsabile della polizia citato dall’agenzia.

Per il momento non sono stati resi noti altri particolari.

Copyright © Corriere della Sera. All rights reserved