GETTY RESTITUIRA’ 40 OPERE ALL’ITALIA

1 Agosto 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 1 ago – Il ministro per i Beni e le Attività Culturali Francesco Rutelli e il direttore del “J. Paul Getty Museum”, Michael Brand, hanno annunciato oggi di aver raggiunto un accordo riguardo alle richieste avanzate dal ministero per alcuni oggetti conservati nelle collezioni di arte antica del Museo Getty. Lo comunica una nota congiunta dei due enti. Secondo l’accordo il Getty trasferirà 40 oggetti all’Italia, inclusa la “Statua di culto di una Dea”. Tecnici dall’Italia e dal Getty Museum definiranno un calendario per il traferimento degli oggetti entro i prossimi mesi, con l’eccezione della statua stessa che rimarrà esposta al Getty fino al 2010. Inoltre le parti “concordano di rinviare ulteriori discussioni sulla ‘Statua di un giovane atleta vittorioso’ alle risultanze del procedimento legale in corso a Pesaro”. L’Italia e il Getty, infine, “concordano su un’ampia collaborazione culturale che includerà prestiti di opere d’arte significative, mostre congiunte, ricerca e progetti di conservazione e restauro”. La nota chiarisce che “entrambe le parti si dicono soddisfatte che, dopo un lungo e complesso negoziato, si sia raggiunto un accordo e ora procedono verso un rinnovato rapporto di collaborazione”.