Gestire il rischio regolamentare è attualmente il problema più pressante per i gestori del risc

3 Novembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Gestire il rischio regolamentare è diventato uno dei compiti più impegnativi per le aziende che operano a livello globale, sia considerando i puri e semplici volumi sia per la complessità del contesto internazionale, per le aziende globali; secondo i risultati di un recente studio globale di executive senior condotto dall’Economist Intelligence Unit (EIU) con la sponsorizzazione associata di The ACE Group of Companies (NYSE:ACE), ha infatti scavalcato le calamità naturali, il terrorismo e altri rischi operativi. ACE ritiene che l’impatto della crisi creditizia mondiale è destinato ad ampliarsi ulteriormente con l’introduzione di nuove e più rigide regolamentazioni per le organizzazioni che operano nei settori dei servizi finanziari.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

ACEKatie Weeks44 (0) 207 173 7585katie.weeks@ace-ina.comoppureMiles Russell44 (0) 207 173 7578Miles.russell@ace-ina.com